tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1

Glossario del Vini: Lettera L-P

Buongiorno continua il glossario del Vino.
I termini sono tanti, ma spero che sia utili per capire di più il mondo del vino.

Leggero Vino di bassa gradazione alcolica, ma equilibrato e piacevole.
Lieviti Microrganismi responsabili della fermentazione alcolica.
Lieviti indigeni Sono i lieviti presenti nella buccia dell'uva che posso determinare delle fermentazioni spontanee e causare la formazione di sostanze sgradevoli come l'acido acetico.




Limpido Vino privo di sospensioni e velature, chiaro e trasparente.
Liqueur d’Expedition In italiano "sciroppo di dosaggio". E' il prodotto aggiunto allo spumante Metodo Classico al momento della sboccatura per conferirgli un gusto particolare; è a base di saccarosio, mosto e distillato.
Liqueur de Tirage In italiano "sciroppo zuccherino". Viene aggiunto alla partita di vino base spumante (sia in autoclave che in bottiglia) per provocare la formazione della caratteristica spuma ed è composto, generalmente, di lieviti, saccarosio e vino base della cuvée.
Liquoroso Vino che per gradazione, struttura e dolcezza somiglia a un liquore. Nella preparazione è prevista l'aggiunta di alcol.
Lotta integrata Metodologia di difesa dei vigneti che si basa sull' utilizzo limitato o addirittura nullo di prodotti antiparassitari per contenere la distruzione degli insetti presenti nel vigneto e di sfruttarli come elemento competitivo nei confronti di tutti gli agenti patogeni.
Lungo Si dice di certi vini di ottima qualità che lasciano al palato gradevoli sensazioni gustative, molto persistente.
Maderizzato Un vino palesemente ossidato; a volte non è un difetto ma una caratteristica di tipicità (Madera, Marsala).
Magnum Bottiglia per il vino spumante di qualità con capacità di 1,5 litri.
Magro Un vino debole povero di corpo e di sostanze estrattive.
Mattonato Colore dei rossi molto invecchiati, alla soglia della maderizzazione.
Maturazione aromatica Stadio di maturazione dell' uva che viene misurata in base all' accumulo delle sostanze varitali, in particolar modo del gruppo dei terpeni.
Maturazione dell'uva Fase del sottociclo riproduttivo in cui l'acino raggiunge il massimo stato di accumulo di sostanze estrattive e zucchero. Vedere "maturazione fenolica" e "maturazione tecnologica".
Maturazione fenolica Stadio di maturazione dell'uva che viene misurato in base alla concentrazione delle sostanze polifenoliche nella buccia e nei vinaccioli.
Maturazione tecnologica Stadio di maturazione dell'uva che viene misurata in base al rapporto tra zuccheri e acidi.
Maturo E' un vino che ha raggiunto lo stadio ottimale di maturazione, sia esso giovane o invecchiato.
MCR Mosto concentrato rettificato, cioè zucchero d'uva, ottenuto tramite concentrazione del mosto d'uva per mezzo di resine scambiatrici, al fine di ottenere un prodotto neutro con alta concentrazione zuccherina, utilizzato soprattutto per aumentare la gradazione alcolica dei vini.
Metodo Classico Metodo di produzione dello spumante che prevede la formazione delle "bollicine" tramite la rifermentazione del vino base direttamente in bottiglia. Nella tradizione è una pratica assolutamente manuale: ogni bottiglia viene "toccata" dalle mani dell'uomo circa cento volte prima di giungere al consumo.
Millesimato Termine utilizzato per gli spumanti nella cui etichetta figura l'annata di produzione delle uve.
Molle Vino di scarsa acidità, stucchevole, troppo morbido, piatto.
Morbido Vino equilibrato e con una certa rotondità dovuta all'abbondanza di alcol e di glicerina.
Mosto Prodotto ricavato dalla pigiatura dell'uva fresca, non ancora fermentato.
Nerbo Carattere del vino legato all'acidità, rivela corpo e carattere.
Netto Un profumo o un gusto pulito, franco e senza difetti.
OCM Organizzazione Comune di Mercato, esiste per quasi tutti i settori agricoli dell'UE, quindi anche per quello vitivinicolo. E' il complesso delle regole che riguardano la produzione, gli aiuti e la commercializzazione dei prodotti.
OIV Office International de la Vigne et du Vin, organismo internazionale creato nel 1924 con sede a Parigi, cui aderiscono la quasi totalità dei Paesi produttori di vino, si dedica a studi scientifici, tecnici ed economici sulla vite e sui suoi derivati, compresi gli aspetti salutistici e pubblica il "Codice internazionale della pratiche enologiche" al quale tutti i paesi produttori devono attenersi.
Ossidato Un vino che a causa del contatto con l'aria ha perso freschezza, presenta un colore più scuro del normale e tende a maderizzarsi.
Paglierino Colore giallo chiaro, simile alla paglia.
Pas Dosè o Nature E' lo spumante più secco in assoluto, al quale non è stata aggiunta dopo la sboccatura "lo sciroppo di dosaggio" e la bottiglia è per ciò stata ricolmata con prodotto identico.
Passito Vino ottenuto dalla lavorazione di uve appassite, sulla pianta o all'aperto su stuoie, o al coperto in appositi locali, ha elevato contenuto alcolico e zuccherino.
Pastoso Vino ricco di zuccheri, estratto e glicerina.
Penetrante Odore acuto e talvolta sgradevole provocato da sostanze volatili (aceto di etile) o da componenti gassose (anidride carbonica).
Perlage La "fontanella" di bollicine di anidride carbonica che si forma nel bicchiere riempito di spumante. Più queste sono fini e continue, migliore è la qualità dello spumante.
Persistenza Durata delle sensazioni gusto-olfattive prodotte da un vino. E' direttamente proporzionale alla sua qualità.
Pesante Troppo ricco di corpo.
Pianto della vite Fenomeno che si vrifica prima del risveglio vegetativo della vite. Si riscontra la fuoriuscita di gocce di linfa dai tralci che hanno subito la potatura.
Piatto Vino di scarsa acidità e sapidità.
Piede franco Indica un vitigno che non presenta un portainnesto di origine americana resistente alla filossera.
Pieno Vino di corpo e di struttura bene equilibrato.
Porpora Colori dei rossi leggeri e giovani, soprattutto se novelli.
Profumato Un vino che dà sensazioni aromatiche e odorose molto piacevoli.
Pronto Vino che è adatto a essere consumato senza ulteriore invecchiamento.
Pupitre Intelaiature a cavalletto in legno dove, a collo in giù, terminano la maturazione le bottiglie di spumante Metodo Classico di notevole struttura.